Urban Land 2018: dal 6 al 9 settembre Roma diventa Capitale dell’Urban e Street Art

Urban Land 2018 Roma locandinaUrban Land 2018: sbarca nella capitale il festival della cultura metropolitana. L’Arte, la musica, lo sport e la cultura urban e street in un unico evento. Questo è Urban Land 2018, novità assoluta nel panorama italiano. Il primo Festival interamente dedicato alla cultura metropolitana arriva nella Capitale dal 6 al 9 settembre 2018 presso il Palacavicchi. Quattro giorni di sperimentazioni artistiche, scambio culturale, condivisione e creatività in uno spazio innovativo e coinvolgente.




Nato attorno alla Tattoo Convention – cuore pulsante dell’evento – il progetto ha sin da subito assunto una connotazione più ricca, abbracciando universi artistici e sportivi diversi, tutti con il comune denominatore della cultura urbana e di strada. Saranno presenti 220 tatuatori e oltre 300 performers delle varie discipline.
Nella Tattoo zone, uno spazio coperto di circa 6.000 mq, gli artisti del tatuaggio, italiani e internazionali, saranno a disposizione dei partecipanti con momenti di esibizione live. Una giuria specializzata premierà le migliori creazioni della Tattoo Convention. Ospiti d’eccezione e presidenti della giuria: Alle Tattoo, il tatuatore dei record, che annovera il maggior numero di imprese, ben 14, nel Guinness dei Primati (suo, ad esempio, il tatuaggio durato più a lungo, con una sessione non-stop di ben 60 ore, o quello realizzato ad alta quota durante un volo acrobatico); Lippo Tattoo, uno dei maestri del tatuaggio realistico; Marco Galdo, precursore in Italia dello stile dotwork ornamentale. Ospiti d’eccezione saranno due atleti azzurri protagonisti delle Olimpiadi di Londra 2012: Carlo Molfetta, medaglia d’oro nel Taekwondo nella categoria +80 kg e attuale team manager della Nazionale, e Rosalba Forciniti, medaglia di bronzo nel Judo nella categoria fino a 52 kg.
Il palco di Urban Land 2018 sarà animato da due contest dedicati alla musica Rap: King of showcase e King of freestylers. Special guest delle serate saranno il newyorkese Afu-Ra, rapper di culto nella scena underground che può vantare collaborazioni con gruppi del calibro del Wu Tang Clan, e l’italiano Egreen, che ha all’attivo 11 album e oltre 190 concerti in 13 anni di carriera, amato dal pubblico per la sua attitudine hardcore e per i suoi live energetici e crudi. Con loro sul palco anche Romanderground, Do Your Thang, Rak, Il Turco, Suarez e Ceffo.
Rimanendo in ambito musicale, dopo il “Dj set opening act” al concerto di Vasco Rossi al Modena Park nel 2017, Dj Nausica sarà protagonista anche alla consolle di Urban Land 2018. Con Nausica, il Dj Set sarà animato dalle performance di Dj Fox, Dj Pomario e Stefano Andrenacci.
Non poteva mancare la Street Dance con due contest, nella giornata di sabato 8 settembre, dedicati rispettivamente all’Hip Hop e alla Breaking, dove i dancers si sfideranno in Battles 1vs1. Domenica 9 settembre avrà luogo lo spettacolo della King of Urban Land Crew Competition dove le migliori crew italiane, selezionate su invito dell’organizzazione, gareggeranno in due categorie: New generation e Power generation. Si esibiranno, tra gli altri, Jordi Culebra, Kacyo, Dhalsim, Neji, Picca, Flack.
Nell’area esterna, due generazioni di Writers daranno vita alle loro creazioni su pannelli e manichini dove saranno liberi di esprimere tutta la loro creatività. I migliori graffiti saranno premiati da una speciale giuria artistica capitanata da Bone di Tnt Crew. A disposizione un free wall, dove anche gli artisti visitatori potranno realizzare la propria opera utilizzando spray personali. Ampia la sezione dedicata agli sport urbani e di strada, che renderà l’esperienza dei partecipanti ancora più avvincente.
Il Torneo di basket 3×3 più importante del Lazio farà tappa a Urban Land 2018 e si svolgerà nell’area esterna, dove sarà possibile accedere in modo gratuito per ammirare i protagonisti di questa disciplina, nata nei playground negli anni Ottanta. Il Downtowon Basketball, riconosciuto dalla Fip (Federazione italiana pallacanestro) e Fisb (Federazione italiana street basket), è un torneo Gold che darà accesso alle finali nazionali, dove è in palio un posto al World tour. Il basket 3×3 sarà presente nel 2020 per la prima volta ai Giochi Olimpici di Tokyo.



La Streetarts Family darà la possibilità di scoprire e avvicinarsi all’universo del Parkour, al quale è dedicata un’intera area della kermesse. Sarà possibile ammirare le esibizioni dei migliori performers e imparare i rudimenti della disciplina. Forte di un’esperienza decennale nell’insegnamento del Parkour, la Streetarts Family ha organizzato numerosi eventi e manifestazioni sportive e collaborato con importanti produzioni cinematografiche e televisive.
Anche a Urban Land 2018 saranno presenti gli amici di Bunker skate park. Sarà allestito un vero skate park per ammirare le esibizione dei professionisti e per chi abbia voglia di mettersi alla prova in free sessions.
Parlando di esperienze di strada, un posto d’onore spetta alla street bike culture e alle Bmx. I bikers professionisti di MyFlyZone si esibiranno in acrobazie mozzafiato fatte di salti e curve paraboliche.
Ricco anche il programma dei Live Show. Quintino Aroi, tatuatore calabrese amante del disegno in tutte le sue forme, dalle aerografie ai graffiti fino ai ritratti su tela, porta sul palco l’arte della pittura Glitter. Conosciuto al grande pubblico per la partecipazione a diversi programmi televisivi come, tra gli altri, Italia’s got talent, Aroi è pronto a stupire i presenti con uno spettacolo unico.
In scena gli show di pole dance di Angela Novelli e Martina Brannetti, una danza acrobatica e sensuale le cui origini si fanno risalire al Juedixi durante l’epoca della dinastia Han in Cina. Monica Bertelloni e Terence Rossi saranno protagonisti degli spettacoli di arte circense, con delle performance artistiche e acrobatiche.
Il Palacavicchi (via Ranuccio Bianchi Bandinelli, 130) è facilmente raggiungibile dal “Grande raccordo anulare”, dalla stazione della metro A “Anagnina” e dall’aeroporto di “Ciampino”. I biglietti per Urban Land 2018 sono disponibili sia online, attraverso le biglietterie elettroniche di CiaoTickets e Diyticket, sia presso il botteghino durante i giorni dell’evento.

Guarda anche

6 settembre finale del concorso canoro “Una voce per l’Europa”

Arriva al suo atto conclusivo Una voce per l’Europa, il festival canoro internazionale giunto al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.