Positive River Festival, la decima edizione al Parma Music Park

Positive River Festival al Parma Music ParkGiunge quest’anno alla decima edizione il Positive River Festival e per l’occasione – nella splendida cornice verde del Parma Music Park, presso la Villa del Fulcino a San Polo di Torrile – ha fatto le cose in grande con quattro giorni di concerti di spessore, dal 18 al 21 luglio, e una importante novità. Il Positive River Festival, infatti, quest’anno si fonde con Campovolo Reggae Fest, una delle più importanti realtà italiane della musica in levare che, dal 2015, ha portato in Emilia il top degli artisti della scena mondiale. La line-up prevede Dub FX il 18 luglio, Morgan Heritage il 19 luglio, più le uniche date italiane di Queen Ifrica il 20 luglio e Dub Incorporation il 21 luglio. Parma diventa così per quattro giorni la capitale italiana del reggae con un festival che unisce i grandi nomi internazionali al relax a contatto con la natura. Biglietti disponibili sul circuito Ticket one e in cassa.



Apre le danze del festival, giovedì 18 luglio, Dub Fx, nome d’arte del musicista australiano Benjamin Stanford, che porta la sua musica unica a Parma, un particolarissimo intreccio di dub, hip hop e drum & bass, anche grazie alle sue qualità di beatboxer. La stessa sera suoneranno anche in apertura Lt. Stitchie & Manudigital, il reggae di matrice digitale e con una forte carica di bassi. Aftershow a cura di Mattia Skyclad & B&B. Biglietti in prevendita sul circuito Ticketone a 16,8 euro, apertura cancelli ore 19.
Venerdì 19 luglio sarà la volta dei Morgan Heritage, vincitori di innumerevoli premi – tra cui un Grammy Award -, che il 2 agosto usciranno con il nuovo album, intitolato Loyalty. Il disco è l’essenza del reggae mondiale di ispirazione giamaicana: sono molte le influenze, anche per la lunga esperienza della band, che comunque, come suggerisce il nome del disco, rimane leale alle radici del genere. Apertura Jemere Morgan e dei sardi Train To Roots, aftershow: Huntin’ Sound. Ingresso 13,8 comprensivo di prevendita.
Il sabato sera sarà di Queen Ifrica, la figlia della leggenda della musica reggae Derrick Morgan, per la sua unica data in Italia. La Giamaica scorre potente in questa famiglia, come dimostrato dalla carriera della figlia d’arte. Dal roots alla dancehall, con puro spirito rastafariano e impegno sociale, Queen Ifrica domina le classifiche del genere proprio come fece suo padre. Apertura Forelock & Arawak Reggae e Naâman, aftershow: Kanto Sound & Cinefuegos. Biglietti a 12,8 euro inclusi i diritti di prevendita.
Gran finale del Positive River Festival affidato ai francesi Dub Inc, che portano al Parma Music Park il loro tour estivo nell’unica data italiana. Elementi di dub, reggae classico e dancehall, mescolati anche con sonorità di origine araba. Un vero e proprio meltin’ pot ben rappresentato dalla numerosa band che sul palco porta un’energia senza pari e musica cantata in tre lingue – francese, inglese e arabo -, molto apprezzata in tutto il mondo. Apertura di Iseo & Dodosound. Aftershow con tutta la Positive River Festival crew all star, per festeggiare insieme la chiusura di una edizione storica. Ingresso a 13,8 euro comprensivo di prevendita.

Positive River Festival
Il Positive River Festival nasce nel 2010 a Mezzani sulle rive del Po, grazie alla passione di un gruppo di amici per la musica reggae e alla voglia di diffonderla e condividerla. La prima edizione ottenne un inaspettato successo. Da quel giorno, una continua crescita con riconoscimenti anche internazionali. La scelta artistica del Positive River viene da anni elogiata per la valorizzazione di un Made in Italy di qualità, che riesce a distinguersi a livello europeo e mondiale. Un festival che parla di pace, tolleranza, rispetto per gli individui e per l’ambiente; migliaia di persone riunite in un evento totalmente gratuito che ogni anno si conferma come realtà nazionale dal respiro sempre più europeo.
Quest’edizione vede la fusione ufficiale con un altro festival di riferimento a livello nazionale e internazionale per la musica reggae, il Campovolo Reggae Fest, e la collaborazione con il Parma Music e il Campus Industry Music.




COME ARRIVARE al Parma Music Park:
Località San Polo di Torrile
via B. Buozzi, 3, 43056 Torrile (Parma)

GOOGLE MAPS
Indicazioni qui: http://bit.ly/2ULOMo8

BUS
Per raggiungere San Polo di Torrile in autobus da Parma puoi scaricare gli orari degli autobus delle linee Tep al seguente link: www.tep.pr.it/download_colorno_5.aspx

TRENO
La stazione di San Polo di Torrile si trova sulla linea Parma – Brescia e dista meno di 1 km dal Parma Music Park, circa 10 minuti a piedi. È la prima fermata in treno da Parma, circa 10 minuti di treno. Ulteriori informazioni le puoi trovare su: www.trenord.it/it/home.aspx

AUTO
– Dal centro città: percorrendo Via Trento – Via San Leonardo e Via Colorno in direzione Colorno Casalmaggiore Mantova, passare l’abitato di San Polo fino alla zona industriale, girare a destra nei pressi della farmaceutica Glaxo Smith Kline. Seguire poi le indicazioni segnaletiche del Festival.
– Dall’AUTOSTRADA A1 (da Bologna o da Milano): uscita PARMA. Prendere la direzione Colorno Casalmaggiore Mantova, passare l’abitato di San Polo fino alla zona industriale, girare a destra nei pressi della farmaceutica Glaxo Smith Kline. Seguire poi le indicazioni segnaletiche del Festival.

Parma Music Park
Località S. Polo – via B. Buozzi, 3 – 43056 Torrile, Italia
Tel. 3703300851 – facebook.com/ParmaMusicParkinstagram.com/parmamusicparkwww.parmamusicpark.com

Guarda anche

Adriatique Summer Beach – Civitanova (MC): 17 agosto con Andrea Catavolo

Adriatique Summer Beach – Civitanova (MC) si è già fatto conoscere in zona e non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.