“Pensaci”, la nuova release di Alessandro Proietti in arte Priots

Priots - Pensaci coverDopo il debutto nel cast di SUBURRA – la serie, arriva il singolo “Pensaci” la nuova release di Alessandro Proietti in arte Priots. Pensaci è il titolo del nuovo singolo di Alessandro Proietti, in arte Priots, già noto al mondo dello spettacolo per il ruolo di Alex nella seconda stagione della fortunata serie Netflix SUBURRA. Oggi, nei panni di artista, torna con il nome di Priots per presentare questo nuovo brano, dalle sonorità urban a metà tra un ruvido R’n’B e un rap dalla sfumatura melodica.



Il brano, prodotto da Biok (Edoardo Baiocchi) è accompagnato dal video ufficiale in uscita su YouTube, diretto da Matteo Montagna. Produzione, registrazione, mix e master di “Pensaci” a cura di Biok (Edoardo Baiocchi).
Pensaci vuole far capire che nella vita si può scegliere senza avere paura. Viviamo in un momento di falsi eroi che le persone cercano di emulare, nel bene e nel male, con la convinzione di sentirsi parte di qualcosa. È un invito a riflettere, a non seguire un esempio sbagliato solo perché fa tendenza, a non temere di essere diversi, la diversità non è un difetto.” – Priots.

Biografia: Alessandro Proietti, in arte Priots, è un attore e cantante romano. Ha partecipato con il personaggio di Alex alla seconda stagione di Suburra – la serie, in onda su Netflix. Inizia a fare musica nel 2013 con la crew romana Santa Sangre, con la quale pubblica nello stesso anno il progetto Giù Nel Cuore Mixtape.
Nel 2016 esce il suo primo disco da solista Roulette Russa insieme al suo producer Biok (Edoardo Baiocchi). Negli anni successivi si concentrano sulla produzione di singoli come American Airlines e Hype.

Ecco il video del singolo Priots – Pensaci:





Guarda anche

Il nuovo singolo di Rius feat. Pasco: “Elevate the game”

E’ uscito il nuovo singolo di Rius featuring Pasco dal titolo “Elevate the game“. Da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.