MEI – Un viaggio nel miglior Rock indipendente italiano 1994-2014

Posteshop

MEI - Un viaggio nel miglior Rock indipendente italiano 1994-2014Un doppio Cd per celebrare il ventennale del MEI 2.0 (Meeting degli Indipendenti), nato nel 1994 come “Festival delle Autoproduzioni“, manifestazione che raduna le principali produzioni discografiche indipendenti italiane e i principali festival per emergenti italiani, durante il quale viene assegnato il premio italiano per la Musica indipendente. Ecco i titoli (su richiesta) dei singoli contenuti all’interno dei 2 Cd della nuova compilation di musica Rock, Rock italiano, Rock italiano indipendente, musica indipendente dal titolo “MEI – Un viaggio nel miglior Rock indipendente italiano 1994-2014“:

Posteshop

CD 1: 1. Litio – Massimo Volume 2. Persone che potresti conoscere – Numero 6 3. Nati per subire – Zen Circus 4. Kanzone su un detenuto politico – 24 Grana 5. Occhi bassi – Tre Allegri Ragazzi Morti 6. Carmagnola#3 – Giorgio Canali & Rossofuoco 7. Lascia che – Mauro Ermanno Giovanardi 8. L’anguilla – 99 Posse 9. Cinnamon – Offlaga Disco Pax 10. Specchio – Mariposa 11. Quasi Nirvana – Umberto Maria Giardini 12. Hydrophobia – Simona Gretchen 13. Velleità – I Cani 14. Senza di te – Gazebo Penguins 15. Agosto – Perturbazione 16. Segnali – Elettrojoyce 17. La lotta armata al bar – Le Luci Della Centrale Elettrica 18. Farse – Fast Animals and Slow Kids 19. Broken by – Giardini di Mirò

CD 2: 1. Nun te scurdà – Almamegretta 2. Direzioni diverse – Teatro degli Orrori 3. Labbra blu – Diaframma 4. La canzone di Alain Delon – Baustelle 5. Sotto i colpi di mezzi favori – Cesare Basile 6. Orizzonti – Marlene Kuntz 7. Va tutto bene – Assalti Frontali 8. Amici nel tempo – Riccardo Sinigaglia 9. Piovono pietre – Fine Before You Came 10. Funky Show – Beatrice Antolini 11. Anna – Edda 12. La zona rossa – Colapesce 13. Amerika – Radiofiera 14. Chans d’abandon – Lou Dalfin 15. Ubriaco canta amore – Bandabardò 16. Precisamente – Altro 17. Sono = Sono – Bluvertigo 18. Sangue – Bachi da Pietra 19. Powder on the Words – A Toys Orchestra

Guarda anche

Canzoni anni 60 (seconda parte)

Canzoni anni 60 è la selezione dei singoli di musica anni 60 più ricercati e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.