Media Sound per nuove generazioni

EDMediaÉ tornato in auge lo stile degli anni Novanta, complice l’EDM che continua a recuperare frammenti sonori dal recente passato. Il catalogo Media Records, in particolare, è il serbatoio infinito per l’ispirazione di svariate dj star contemporanee. La lista è fitta: da Sander Van Doorn a DJ Antoine sino a Tomcraft, che riprendono rispettivamente ‘Joyenergizer’ di Joy Kitikonti, ‘Move On Baby’ e ‘U Got 2 Know’ dei Cappella, per poi passare a R3hab & Deorro che usano la melodia di ‘Move On Baby’ per ‘Flashlight’, e con Ummet Ozcan che campiona ‘The Music Is Movin” di Fargetta”. Sono queste le parole del CEO di gfb.guru e di Media Records, Gianfranco Bortolotti, in relazione all’uso e le ispirazioni smodate dei super dj stranieri.

Media Records è ovunque: anche Dzeko & Torres hanno coverizzato ‘L’Amour Toujours’ di Gigi D’Agostino con tanto di edit di Tiësto; Chuckie & Jetlag Live in “Honk” hanno puntato su un frammento vocale di ‘I Got It’ dei 49ers”, prosegue Bortolotti. F. Zeta, Paolo Aliberti, Solis & Sean Truby e molti altri, tra cui Promiseland, Mark Sherry e un famoso dj olandese (per ora nell’anonimato) hanno già richiesto a Media Records le liberatorie di alcuni sample e portano avanti il progetto Golden Collection. “Artisti ed etichette importanti (come Spinnin’ Records e Musical Freedom) alimentano senza sosta il recupero del famoso Media Sound degli anni Novanta, attualizzandolo per le nuove generazioni” conclude Bortolotti.

Guarda anche

Katana Sound presenta Hip hop to trap, 1 dicembre a Reggio Calabria

Riparte la stagione invernale a Reggio Calabria e Katana Sound apre le danze con l’evento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.