Classifica musica (Aprile 2016)

musicLa nuovissima classifica dei singoli musicali più ascoltati e selezionati in questo periodo (per ogni genere musicale), le new entry. Classifica aggiornata al 1° Aprile 2016. La selezione delle trenta canzoni più utilizzate ed ascoltate in radio quotidianamente, la playlist delle canzoni più in voga in questo periodo. Cliccate sul nome del brano per visionare il video musicale – su Youtube – ed ascoltare il singolo dell’artista o del gruppo – Ecco la classifica (Top 30) – © Themusicblog.eu:

1) Coldplay – Hymn for the Weekend 2) Giusy Ferreri – Come un’ora fa 3) Alan Walker – Faded 4) Jovanotti – E Non Hai Visto Ancora Niente 5) Laura Pausini – Innamorata 6) The Strumbellas – Spirits 7) Dua Lipa – Be the one 8) Ariana Grande – Dangerous Woman 9) Marco Mengoni – Parole in circolo 10) Valerio Scanu – Finalmente piove

11) Antonio Spadaccino – Ali Nere 12) Jain – Come 13) Alessandra Amoroso – Comunque andare 14) Sia feat. Sean Paul – Cheap thrills 15) Provenzano feat. Carl Fanini – We Are One (Gregor Salto Remix) 16) Elisa – No hero 17) Francesco De Gregori – Come il giorno (I Shall Be Released) 18) Dj Ross feat. Ramin Rezai – Flowin’ Likethe River (Dj Ross & Max Savietto Remix) 19) Francesco Gabbani – Amen 20) Dj Katch feat. Greg Nice, DJ Kool & Deborah Lee – The Horns

21) Klingande feat. Daylight – Losing U 22) Francesca Michielin – Nessun grado di separazione 23) Imany – Don’t Be so Shy (Filatov & Karas Remix) 24) Lukas Graham – 7 Years 25) Rihanna feat. Drake – Work 26) Tiromancino – Piccoli miracoli 27) Jonas Blue feat. Dakota – Fast car 28) David Guetta feat. John Legend – Listen 29) Max Gazzè – Mille volte ancora 30) Biagio Antonacci – Cortocircuito

Guarda anche

Classifica Rap italiano aprile 2018

Classifica Rap italiano, la nuova selezione di questo genere musicale per il mese di aprile …

Non ci sono commenti, per ora.

  1. Ottima classifica a mio parere anche se la mia preferita è in assoluto la deep House. Per quanto riguarda i copioni io non mi porrei il problema, penso che google riconosce un lavoro copiato dall’originale, ha un’algoritmo molto potente e lo dimostra il fatto che nella prima pagina sul motore di ricerca che riguarda le classifiche (di vario genere) c’è il vostro blog e non quello del copione. Buona musica! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *