Alessandro Ghebreigziabiher: “La libertà”

Alessandro GhebreigziabiherLa libertà è una canzone di Alessandro Ghebreigziabiher, autore sia del testo che della musica. Alessandro è uno scrittore e attore specializzato nel teatro di narrazione, con particolare attenzione al tema della diversità. Scrive storie e, anche se destinate a viaggiare accompagnate da una chitarra, il risultato non cambia, così come l’intenzione.

Ovvero quella di raccontare le vicende umane dal punto di vista di coloro che le scene che contano le osservano immancabilmente dall’esterno, ai margini. Come il protagonista del pezzo, un uomo che non parla mai, con i capelli necessariamente troppo lunghi, a nascondere le zone più vulnerabili del volto, soprattutto gli occhi. Perché non sia mai che si riveli anche la seppur minima traccia del passato. Uno squattrinato, con mille tasche vuote e altrettanti sogni. Un folle come molti. Difficile pensare altrimenti, scorgendolo pregare gli alberi di notte. Nondimeno, non puoi fare a meno di ricordarti di lui. Per la sua eccentricità, è chiaro, ma anche per un’inaspettata attenzione per il vero delle cose, tipico degli squinternati lucidi. Lo capisci leggendo tra scritti che al più sussurrano sempre il medesimo pensiero. La libertà, eccola la vera libertà, per chi al meglio sopravvive. Quella di avere solo guai. Di non avere nulla da perdere, già. La libertà di sognare e sperare in tutto. Perché tutto è ancora da vincere.

Nel video Alessandro è accompagnato alla chitarra da Roberto Moreschi, autore degli arrangiamenti. Nel canale Youtube è possibile ascoltare anche altri pezzi, oltre a storie narrate e brani di spettacoli teatrali.

Guarda anche

La pianista italiana Federica Fornabaio pubblica “Unpeaceful”

Federica Fornabaio, la pianista italiana che ha conquistato Sakamoto pubblica “Unpeaceful“, il nuovo album d’inediti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *