10 febbraio Amnesia Milano presenta: Hot Since 82, B.Converso e Manuel Parravicini

Hot Since 82 imageSabato 10 febbraio 2018 Amnesia Milano presenta Hot Since 82, B.Converso, Manuel Parravicini. In collaborazione con Big Family. Tra gli indiscussi meriti dell’Amnesia Milano, quello di saper puntare prima di tutti gli altri su dj che sappiano fare la differenza, sempre e comunque. Se ne ha puntuale conferma sabato 10 febbraio, quando Hot Since 82 torna nella consolle del club lombardo.



Negli ultimi anni la crescita di Daley Padley aka Hot Since 82 è stata semplicemente impressionante: basti pensare alle tracce della sua label Knee Deep e soprattutto al suo party estivo Labyrinth, in scena tutti i venerdì al Pacha e che a fine gennaio debutta a Londra con un vero e proprio festival. I suoi set non concedono spazi a compromessi e non lasciano mai indifferenti: non ci si deve stupire se una delle sue ultime produzioni si intitoli “Evolve Or Die”. Più che una frase ad effetto, un’autentica scelta di campo. E per chi avesse dubbi, basta vedersi o rivedersi su YouTube il suo documentario “Kneep Deep In Mexico”. Sabato 10 febbraio, Hot Since 82 è affiancato dall’Amnesia Milano resident B.Converso, sempre assai eclettico nelle sue selezioni musicali e da Manuel Parravicini (Big Family) i cui set alternano house, minimal e techno in maniera più che naturale.
Sabato 10 febbraio A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Meet. In consolle Diego Di Blasi, Andrea Vaccaro b2b Luca Terzi e Roberta Schifano.



Ingresso Amnesia Milano sabato 10 febbraio 2018: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a martedì 6 febbraio o sino ad esaurimento), prima release 15€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 15€ (entro le 00.30) ridotto 18€ (liste fino alla 1.30), intero 20€.

Amnesia Milano, via Gatto angolo Viale Forlanini
Infoline: 3487241015 – www.amnesiamilano.com

Guarda anche

UWC: un coro dedicato a Giulio Regeni

Il coro dei Collegi del Mondo Unito (UWC) dedica una canzone a Giulio Regeni nell’anniversario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *